Baratto ad Urbino

0 Comments

La città di Raffaello Sanzio. Ma anche degli aquiloni..



La prima tappa è stata quasi inaspettatamente Urbino.Non la conoscevo, ammetto la mia ignoranza ma sono rimasta stupita dal vento piuttosto forte che spira in mezzo alle giornate d'estate rendendole certamente più frizzanti.
Infatti è la città degli aquiloni e qui ho potuto danzare col vento.Si, danzare.

Spiego meglio la questione baratto.

Il mio ragazzo realizza filmati professionali per B&B e hotel,io ne curo i contenuti, questa è stata la moneta di scambio che ci ha concesso di esperire un viaggio fuori dai soliti standard.
Ma non si tratta solo del non certo irrilevante vantaggio economico quanto del poter vivere e conoscere il posto in modo differente.Alcuni proprietari di queste strutture ci hanno fatto da ciceroni alla scoperta delle varie città delineandoci aspetti che esulano dai soliti itinerari turistici.
Io amo la particolarità, la differenza che rende le cose qualcosa di più e posso dire che questa esperienza mi ha consentito di vivere tutto questo.
Il gestore del posto è un maestro di aquiloni, io non lo sapevo eppure un giorno ci fa salire sul suo piccolo pullman e ci porta sulle distese collinari delle Marche con la sua attrezzatura.
Ho fatto da assistente..ehmm un po' improvvisata, ho visto come si costruisce un aquilone, ho colto l'intima poesia che serpeggia nel volo di questo gioco d'aria.
Anzi, prima credevo si trattasse di un gioco, ora posso dire che è puro incanto.
Forse oltre che arte si eleva anche a scienza, un vero e proprio piccolo mondo di calcoli e conoscenze.
Con una sorta di cinta e delle manopole ho danzato con l'aquilone cercando di usare il mio corpo per mantenere quello che si può definire un costante equilibrio precario.Bastano minime inclinazioni unite ad uno sguardo perso nel cielo per sfiorare la soglia del sogno aereo.Il tempo si dilata, l'attenzione scivola in una continua oscillazione che libera la mente cullandola in lievi pensieri.
Questo è stato l mio modo di vivere il volo un po' da ballerina (studio danza da sempre) un po' da bambina.
E' stato emozionante, un'esperienza davvero unica che credo non dimenticherò.
Alloggiavo nella Villa Liberty B&B Aquilone  ecco qui il filmato  http://www.youtube.com/watch?v=Tz3SfpORk8o


Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo