Come prendersi davvero cura dei propri capelli.

0 Comments

Di pasticci ne ho fatti abbastanza ai miei capelli finchè non sono arrivata alla constrtazione che meno li si tocca meglio staranno.
Alludo ai trattamenti chimici o alla piastra.
Di natura li ho fini quindi molto più delicati e stressati capendo che sottoporli a stress chimici è come decidere di volerli rovinare in modo deliberato.
Chi ha i capelli grossi spesso li sottopone a stress pazzeschi senza quasi rovinarli ma chi li ha più sottili deve prestare attenzione a degli accorgimenti.







                              NON TINGERLI oppure usa l'hennè.
Non li vuoi rossi?Esistono diverse erbe che tingono anche di castano o nerò chiamate sempre hennè amche se impropriamente.
Se proprio non avete voglia di cimentarvi con erbe e polveri almeno cercate di utilizzare tinture SENZA AMMONIACA.Non ritingeteli sempre tutti ma per i ritocchi ripassate solo la ricrescita.


NON SCHIARITELI SELVAGGIAMENTE perchè non si torna indietro.
Un capello anche decappato è un capello molto stressato.
Se proprio non resiserete alla tentazione fate                                                                semplici colpi di luce così limitate i danni sulla capigliatura.

SHAMPOO: attenti ai prodotti che usate
No SLES E PEG
Impariamo a leggere gli inci o in alternativa votiamoci a certe marche di prodotti che non li contengono.
Io adoro i Provenzali e la marca ALVERDE non sempre facile da reperire.



IL BALSAMO AL POSTO DELLO SHAMPOO:i magnifici tre!
Si, avete capito bene, potete lavarvi i capelli col balsamo e funziona!Attenti al balsamo però,pena sembrare appena usciti da un'immersione a piena testa nell'olio. Deve essere liquido e poco corposo.
La migliore marca rimane sempre lo Splend'or che potete trovare in diverse varianti.La mia preferita è quella al Karitè.:)


NO ALLA PIASTRA
...e se proprio dev'essere sia almeno in ceramica e usata saltuariamente.











SI A MASCHERE ricostruttive e nutritive.
La miglior routine è applicarsi la maschera almeno una volta a settimana tenendola anche più del tempo indicato.




SPAZZOLARSI O PETTINARSI?


Su questo non prendo una decisione ferma.L'importante è farlo lentamente e con cura senza strappare i capelli.
Io uso un pettine di legno a denti larghi perchè i miei capelli hanno una media lunghezza ma appena li avrò lunghi passerò di certo alla spazzola a setole miste.








DOPPIE PUNTE

Una parola:Burro di karitè. Messo come leave in solo sulle punte e in quantità minima.

LEGARLI con elastici morbidi per evitare di stressarli e strapparli.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo