leggings,fuseaux,pantacollant e non aggiungo le calze.

2 Comments

Tutto iniziò in un fresco pomeriggio di ordini online..
mmmh no.Torniamo indietro nel tempo..


Correvano gli anni 80 e io da bimba amavo indossare i fuseaux.


Esistevano quelli con le "ghette" che impropriamente definisco così.Erano degli elastici che dal bordo dei miei amati pantaloni elasticizzati passavano sotto il piede rendendo il tessuto bello teso.Ancora oggi serbo dei dubbi sull'utilità dell'elastico sta di fatto che quello era una nobile versione dei classici fuseaux.
Ne esistevano di tutti i tipi , tessuti e fantasie e io li adoravo.
Ho sempre provato una naturale inclinazione per i tessuti elasticizzati quindi i fuseaux divennero a ragione i miei inseparabili amici di fanciullezza.
C'era un tempo in cui i tessuti si differenziavano in base alle stagioni e così anche i mitici pantaloni cambiavano pesantezza con l'avvicendarsi delle stagioni.C'erano quelli di velluto per l'inverno, sepsso in tinte scure, dal viola al nero, a volte anche marroni.C'erano quelli a coste che ho sempre visto con sospetto,non chiedetemi il perchè.
E d'estate quelli leggeri ma comunque coprenti dalle fantasie più insperate ma sempre in cotone difficilmente sintetici.
Rammento ancora un paio che portavo alle scuole medie , bianchi a pois arancioni.Già, quando i pois non erano oda ma una delle tante fantasie proponibili.

Poi si arriva al 2010, credo più o meno che in quell'anno siano iniziati i Leggings chiamati pantacollant, a volte.
Lì sono nate le maglie da portare coi leggings per..ehm coprire il sedere.
Perchè ovviamente pochissimi pantacollant sono coprenti anche se ci sono donne che con disinvoltura vanno in giro in...calze..o quasi.Ma senza piede perchè i leggings ricordano pericolosamente i fuseaux con la leggerezza dei collant.

Allora dove manca il tessuto coprente subentra la stampa.Su ebay potete digitare Tattoo o printed leggings e vi si apre un vero mondo di cromie a fantasie ufo.


Quest'anno spopola la Galaxy ovvero un universo a portata di gamba:) Io sono attratta dai colori come una falena dalla luce quindi non posso esimermi dal volerli ma non a tutti i costi.
Non corro o percorro le mode, tendo sempre a crearmi il mio stile ma se trovo qualcosa che davvero mi piace non mi tiro assolutamente indietro :)
Sto lungamente meditando su questi leggings stellari e ieri , su ebay ho partecipato ad un'asta.Si, io compro oramai quasi tutto online, si risparmiano soldi e tempo a mio avviso.E spesso si trovano cose "differenti".
Tornando al discorso..le stampe sui leggings confondono l'occhio simulando un tessuto che spesso non c'è.Parlo ad esempio dell'effetto jeans che all'inizio mi aveva davvero conquistata e convinta al punto tale da farmi comprare 4 paio di leggings.
I primi erano i migliori anche perchè il tessuto era piuttosto spesso al punto che la gente dava per scontato che indossassi dei normali bluejeans. Anche il secondo paio non era da meno con il plus di essere più ricercati nella stampa.
Gli altri erano di minor qualità al punto da esser cestinati.
La miglior scelta a mio parere rimane l'abbinamento  leggings / gonna o shorts per non scivolare nel pessimo gusto.Oppure con maximaglie che coprano il sedere :p
Ho da ridire sul tessuto sintetico che non lascia respirare la pelle non fosse per la comodità e vestibilità.
Ma ritorno al presente per continuare con le mie ponderazioni sui leggings collegata su ebay intenta a destreggiandomi tra ardite stampe e tessuti scabrosi dove trovo anche i leggings con gonna incorporata!Ecco risolto il mio problema :)






Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

2 commenti:

Valentina Giramondo