Un viaggio tra le pagine d'un libro

0 Comments







Oggetto ormai vetusto e quasi dimenticato, il libro per me rimane sempre un fedele amico di giornate passate accanto al caminetto o a letto sotto una coperta.
No, l'ipad non mi da le stesse calde sensazioni di cuccia invernale, il rumore dell pagine che girano si!Un ebook non potrà mai sostituire il vero peso, la sensazione e l’odore che fanno della carta stampata qualcosa di  unico ed inimitabile
I tempi passano,la vita cambia ma il libro rimane sempre quell'oggetto caro e rassicurante che è sempre stato.
Oggi la giornata mi appare un po' spenta e grigia, quei classici pomeriggi autunnali un po' piovosi che minano la voglia di fare, di uscire o anche solo il pensiero di farlo.
Com'è difficile ritagliarsi un po' di spazio per se stessi, ma quanto è poi importante se non addirittura fondamentale!
C'è sempre il desiderio di viaggiare in chi tiene in mano il libro:un percorso introspettivo e immaginativo che ci possa catapultare in un'altra realtà.Questa a volte è un po' scura o non come la si desidererebbe quindi ecco il libro.
Io lo amo vissuto e per quanto serbi in me la sacralità di questo oggetto di carta adoro annotare,sottolineare,paragrafare .Perchè come la vita un libro va vissuto perquello che si è.
Ci sono le librerie con i loro libri perfetti e da tempo le diserto prediligendo qualchelta le biblioteche ma molto più spesso i mercatini.Si, quelli itineranti dove le pagine ingialllite e l'odore di antico catturano i sensi.I miei almeno.
Dove un viaggio costa pochi euro ma se si sa ben scegliere i profitti sono notevoli.
Si vuole evadere e lo si fa.In Italia pochi leggono forse perchè non intuiscono l'enorme potenziale dell'inchiostro danzante sulle pagine.Si può sognare, si può conoscere e tutto questo sfogliando delle pagine.
Sono nata e cresciuta in compagnia di letture classiche che mi hanno portata ad essere e pensare in un certo modo quindi intuisco benissimo anche l'importanza del libro da leggere.
Ma la passione per la lettura come si può tramandare?
Ogni tanto mi chiedo perchè ad oggi un libro appaia obsoleto, c'è chi parla di pigrizia intellettuale ma secondo me si tratta di altro, un altro non ben identificabile.
Oggi leggevo una storia a dei bambini stupendomi di vedere nei loro sguardi una sorta di fascinazione per la storia che stavo raccontando"Allora esiste ancor la magia della lettura" pensavo tra me e me,e interiormente sorridevo.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo