La psicologia del capello

0 Comments


Mi sono sempre chiesta perchê ogni taglio o cambio di look fosse sempre coinciso con il bisogno di cambiare qualcosa nella propria vita.
Agire sull'esteriorità ê più semplice che agire sulla propria interiorità, i tempi sono completamente differenti.
Eppure quando si sente il bisogno di rinnovarsi, specie se si parla di donne, il punto di inizio è la propria chioma.
I tagli radicali , ho sempre pensato rappresentassero la ferma volontà di tagliare con alcuni aspetti del passato come a chiudermi una porta dietro alle spalle.
Spesso però il cambiamento estetico non appaga completamente il bisogno di rinnovarsi e la delusione è dietro l'angolo.
Mi domando anche quanto l'esito sia decretato dalla scarsa bravura dell'artefice del cambio look, perchè personalmente in vita mia non posso in tutta coscienza affermare di aver mai trovato un bravo parrucchiere e che ogni mia, sempre più diradata, visita ad un salone si faceva carico di forte diffidenza e apprensione.Se in destino dell'uomo non può dirsi certo quello del proprio scalpo in irrefutabile e fatale esito anche si.
Faccio ricerche nel web alla disperata ricerca di un bravo parrucchiere ma ciò che ne ricavo sono tragiche storie di chiome rovinate con la fatidica frase delle consolatrice:" non starci male, poi ricrescono".
Penso tra me e me che non mi frega se prima o poi ricrescono perché dalla parrucchiera ci vado per sistemarle non perchè il tempo rimedi agli errori di qualche folle incompetente".
Allora mi domando se sia la mia zona a scarseggiare di artisti della forbice ma a quanto leggo pare che siano davvero pochi quelli bravi e competenti.
Poi incappo nei ormai tanto chiacchierati parrucchieri cinesi.
Li ho provati e ne sono uscita piuttosto malconcia.
Avevo messo in conto che forse i loro prodotti non erano il top per quello che si vocifera portando lo shampoo da casa ma quello che ignoravo è che non sanno tagliare.
Almeno su di me lo scempio l'hanno compiuto.
Forse su pieghe e tagli pari sono bravi ma nel mio caso l'esito è stato fatale.
C'è una popolazione piuttosto nutrita di donne che i capelli se li tagliano da sole e tutto sommato appoggio abbastanza questa linea di comportamento.Un vero e proprio mondo di tutorial per tagliarsi i capelli nei modi più differenti.E ovviamente senza spendere cifre spropositate.
Rimango incerta a riflettere se tentare l'ennesimo esperimento armata di fiducia oppure impugnare saldamente le mie forbici da parrucchiera e risolvere da sola.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo