Bisogno di silenzio.

0 Comments

Credo sia una necessità fisiologica potersi ritagliare nell'arco di una giornata almeno un'ora di sano silenzio.È quasi un'impresa riuscirci considerati i ritmi e i contesti che viviamo ma la mente ha bisogno di staccare da tutto,anche dai suoni.C'è chi se ne rende conto e chi,calato nell'esterno caos conduce una vita di intontimento acustico.
Stare con se stessi è importante, ricavar si uno spazio di silenzio per poter davvero sentire la propria solitudine intesa come la gioia di stare da soli è fondamentale.
Non sono molte le persone che riescono ad amare la solitudine, spesso stile stato sfocia in ansia e immotivati attacchi di tristezza,questo perché nessuno ci ha insegnato quanto può essere appagante il dialogo tra noi e il nostro io più profondo.
Molte persone si trovano a disagio in tale situazione e fanno di tutto per riempire le proprie giornate nella disperata rincorsa al tenersi occupati per non fermarsi a pensare.
Cosa significa raccoglierai in se stessi?iniziare un percorso di autoconoscenza che implica un processo di auto accettazione.Mi conosco quindi cerco di accettar i per quello che sono.
Non appare molto importante ad oggi investire su se stessi, spesso ci si focalizza su altri aspetti della vita anche se il fulcro di tutto siamo noi.
Consolidare ciò che siamo accettando difetti e tentando la strada del miglioramento è la strada maestra per l'auto realizzazione.Se sappiamo chi siamo sarà più semplice sapere che cosa vogliamo diventare e come poter essere felici.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo