Quando la nailart diventa kitsch

0 Comments

Esistono decorazioni di ogni tipo,brillantini,disegnino,colori fluorescenti e via discorrendo.Molto elaborate o più semplici ,a smalto,acrilico o gel ma..qual è il limite da non oltrepassare?ovvero la classica soglia del buon gusto?
Sento spesso commenti velenosi di donne che disapprovano certe decorazioni e poi sono le loro stesse mani ad incriminarle per dubbio gusto.Io credo che la misura sia la chiave per scongiurare l'effetto kitsch.
Se devo dirla tutta trovo che spesso sia l'accoppiata unghie ricostruite male e chili di gel colorato a rendere il tutto volgare.Io adoro la decorazione a smalto lavorando sulle mie unghie che ho la fortuna di avere lunghe naturali.
Non sono assolutamente contro i colori accesi anche se con il fluo ho un rapporto amore/odio che non riesco a risolvere.
Trovo osceni i mini disegnino fatti male con tratto incerto, okay so bene che non è facile lavorare in miniatura ma forse sarebbe meglio evitare se poi il risultato è meno figurativo e più astratto/figurativo.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo