Oggi voglio farmi nera,un lato oscuro.

3 Comments

Amo l'effetto Biancaneve, non disdegno Morticia ma soprattutto desidero ardentemente il total Black stile manga.
Purtroppo dal nero non si torna indietro quindi due calcoli è doveroso farseli.

Siccome viaggio per la via della redenzione capelli ferma e non desidero in alcun modo fare atto di terrorismo a danno della mia chioma e poichè li voglio far crescere lunghi senza stressarli con tinte permanenti mi fermo e rifletto.
Recentemente scrivendo un post sul favoloso mondo delle Manic Panic, tinte temporanee la mia voglia di cambiare ha subito una violenta impennata però per quanto sia volubile non lo sono così tanto da accontentarmi di pochi giorni di tenebra.Riflettevo sul meraviglioso microcosmo dell'henné ripensando che con l'inedito,quello nero, ho avuto dei periodi di vero e proprio stress cromatico perchè credo d'essere riuscita a tingere mezza casa di bluette utilizzando i miei lunghi capelli (sigh quella volta lunghi) come pennello in stile Cinghiale.
Il mio collo era perennemente blu, per fortuna non amo le camicie bianche ma le federe testimoniano il passaggio indigofero.
Penso e ripenso e ieri mi soffermo sul Sanotint Light quello senza ammoniaca che qualcuno definisce acqua fresca.
Rammenti ancora cin malcelato divertimento il mio tentativo di ritornare al mio castano dal nero indigo.Soesso leggo di ragazze preoccupate da reazioni avverse tra naturale e chimico..ebbene la mia grande trovata di schiarire l'henné nero con la lozione schultz (che folli intrugli) ha visto i miei capelli virare al turchese con punte verderame.
Non nego d'essere rimasta molto affascinata dall'esito e di essermi chiesta per mesi cosa mai fosse accaduto per .. Poi cercando leggo che l'indigo può contenere piombo che reagisce allo schiarente virando verso il blu/verde.Personalmente credo sia una reaZione inevitabile: mai mescolare sacro e provano,natura e chimica.
Rimango a riflettere sul da farsi.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

3 commenti:

Valentina Giramondo