Maledettissime macchie!!!!

0 Comments

Ciclicamente,in particolare con l'avvicinarsi dell'estate,il mio odio inveterato nei confronti delle macchie post brufolo cresce a dismisura.
Non ho mai amato usare il fondotinta e già con la BB cream la situazione è diventata più sopportabile ma non certo risolta.ora che stranamente la mia pelle pare essere tornata decente mi vedo a combattere contro le maledette macchiette che tolgono uniformità all'incarnato.Come a dire che se una battaglia è vinta( almeno per ora) la guerra è ancora aperta.
Così nel tempo mi sono documentata sull'argomento e ad oggi mi sento in dovere di scrivere una mini guida sull'argomento.

Aceto in parti 3:1 con acqua dimineralizzata.
L'ho usato per un periodo,la puzza era abbastanza fastidiosa.Lo usavo come tonico,addirittura un periodo l'avevo addizionato con vit.C che potenzia l'effetto schiarente.Non ho visto grandi risultati ma al tempo la pelle era uno schifo quindi non so pronunciarmi oltre.

Peeling pelle di luna.

Questo l'ho scoperto grazie al forum Capellidifata e l'ho amato da subito.
Consiste nel miscelare acido citrico con bicarbonato.Brucicchia ma il suo lavoro lo fa.Lo sconsiglio a pelli sensibili, io mi trovo subito dopo il viso di un bel rosso semaforo, in dieci minuti ritorna normale e davvero molto più luminoso.È un trattamento low cost e non impegnativo, lo faccio un paio di volte al mese quando non ho nessun brufoletti per evitare che irriti la pelle.

Succo di limone.

Io lo sconsiglio a meno che..non ci aggiungiate un po' di latte a smorzare l'effetto troppo forte del limone.Lo applico la sera, con il latte crea un sottile film sulla pelle da sciacquare la mattina dopo.
Alternativa olio essenziale di limone in olio di jojoba.Solo la sera perchè è fotosensibile.

Gel di aloe.

Lo amo.Mi piace così tanto ch ne ho provate diverse marche sapendo che è un prodotto che rimarrà sempre tra i miei irrinunciabili.È ottimo per favorire la cicatrizzazione e schiarisce blandamente.

Pasta all'acqua.

Evitate quella della johnson's piena di petrolati(paraffina regna sovrana) e spendete un po' di più per quella di Marco Vitti che ha tre ingredienti in croce e nessuna schifezza.
Il contro è che io non amo questa pasta densa sul viso quindi la allungo con gel d'aloe e siccome è molto bianca la uso solo la sera.Lenisce tantissimo la pelle e schiarisce un po'.

Crema alla liquirizia.

Pare che la liquirizia vanti proprietà schiarenti,io avevo tentato con quella dell'Erbolario applicata sulle singole macchie ma non è servito a nulla.Su questo rimedio rimango perplessa.

Argilla.

Io la uso da anni e mai ne farei a meno.Forse ora più quella bianca di quella verde che è un pochino aggressiva ma il suo lavoro lo fa.Cicatrizza e rende bianche le macchie.La uso sempre come maschera che preparo dalla polvere con aggiunta di qualche olio essenziale.

Vitamina C pura.

È una polvere che potete acquistare in farmacia.Per sua proprietà perde subito il suo effetto quindi consiglio di diluirla con poca acqua e spruzzarla sul viso.Nelle creme non vale la pena a meno che non la si aggiunga di volta in volta.

Peeling acido mandelico.Il peeling dell'estate.

questo è un rimedio più strong ma se optate per una bassa percentuale non vedo perché no.Io uso il15/ una volta a settimana per dieci minuti.Non fatelo se avete brufoli attivi perché può irritare.
Perché non il glicolico?perché non è fotosensibile e accompagna la mia smania di schiarire durante il periodo caldo.Visto che della mia pelle non mi fido molto,quando lo riutilizzo provo sempre la prima applicazione su una minima porzione di cute.Non provoca rossore nè prurito a differenza del glicolico.

Crema BV all'acido glicolico.

Io non mi ci sono trovata bene, molte ragazze si.Il rischio con gli acidi è sempre l'effetto spurgo,il glicolico mi fa uscire disastri quindi lo evito mentre il salicilico no.Questioni di pelle:)

Salax mousse.

L'ho recensita alcuni post fa.Mi trovo bene, percentuale bassa ma dopo dieci applicazioni uniforma l'incarnato quindi la suggerisco.Si acquista in farmacia.



Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo