Le direction,fatta e affondata

0 Comments

Ho pensato di rifarmi rossa così ho acquistato su ebay due confezioni di rosso,poppy red per l'esattezza di quelle tinte semipermanenti che avevo recensito ma..

Sono diventata troppo viola!


Ok,io parto da una base castana naturale ma l'effetto è terribile con la mia carnagione quindi oltre che condividere con voi questa disgrazia passo ad elencare i modi per scaricare il colore in questione.

L'aspetto positivo ê che più che tinte sono come balsami coloranti quindi non coriacee sul capello.

Strano che nel mio caso non abbia quasi preso sui primi sei centimetri di capelli ma piuttosto sulle lunghezze.
Adesso mi ritrovo la coda rossiccia e la base castana con riflessi biomdi,che sono i miei.
Ho fatto due maschere per scaricare il colore, di quelle prese in negozio Lanza,professionali per parrucchieri.Uno era un trattamento alla keratina che feci dopo alcune corbellerie capillifere e che mi salvò i capelli.Entrambe le maschere sono molto idratanti e mi hanno schiarito e tolto un buon 65 per cento di colore.
Rimane la fulva coda ma già nel post su come scaricare le tinte penso di ricorrere all'olio di cocco,misura ultima e decisiva ,almeno spero.
Riassumendo sono gli elementi nutrienti e oleosi che fanno scaricare la tinta,anche il burro di karitè potrebbe fungere,nel caso medito di usarlo come leave in con parsimonia e solo sulle lunghezze.

Non serve ammazzarsi di shampoo,questo è il senso del post.Si può nutrire e coccolare i capello mentre si ritorna al colore naturale,interessante vero?

Alla prossima:)

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo