Cosmetico mio ti riciclo io!

0 Comments

Accidenti a me,oggi ho aggiunto un prodotto inutile al mio beauty.

Ho comprato una tinta davvero pessima.Solitamente controllo inci, studio recensioni e medito ma quel cartoncino giallo fluo con su scritto Promozione a caratteri cubitali ha piegato la mia volontà.mi sarei tagliata le mani col senno del poi.
Ho guardato su interne appena tornata a casa e ho trovato tante di quelle recensioni negative da riuscire a deprimermi per almeno un'oretta.Il mio pensiero si è conentrato su come nascondere il corpo del reato e poi ho iniziato ad allargare lo sguardo a tutti i prodotti non propriamente buoni e mi sono detta:devo Riciclare o almeno inventarmi un riciclo.
Non è la prima volta che faccio piazza pulita di prodotti infami ma questa volta ho deciso di cogliere l'occasione per tirarci fuori un post e condividere quello che so.

All'inizio scambiavo i prodotti online su forumshoppingonline,piattaforma che prevede anche lo spazio baratto ma nel tempo mi sono resa conto che con le spese postali non conveniva.

Il secondo passaggio era scambiare/regalare ad amiche ma la mia coscienza ecobio si stava sporcando troppo così ho desistito sebbene le mie amiche del tempo se ne fregavano bellamente dei prodotti chimici.

Ebbene ora sono al punto di compilare una bella lista di probabili e possibili usi per prodotti schifosi schifosi. Da intendersi con INCI pessimi o formulazioni che li rendono comunque non utilizzabili con risultati decenti.


Insomma,facciamo largo al RICICLAGGIO Cosmetico.

ACETONE: da utilizzare per pulire i pennelli.Difficilmente lo riciclo ma so che se devo togliere macchie ostinate posso contare su di lui.

BALSAMI: 
da utilizzare al posto dell'ammorbidente;
 steso sulle gambe per depilarsi rende lo scorrimento scivoloso
peri pennelli da trucco.


BAGNODOCCIA (aggressivi): 
Aggiungete miele o sciroppo di zucchero (occorre fare attenzione alla diluizione. Esempio: se avete 200 g di bagnodoccia, aggiungete sciroppo per almeno la metà del peso (50 zucchero e 50 acqua) e finitelo alla svelta)

BAGNOSCHIUMA: 
Ottimo per pulire il lavandino;
 per lavare i panni.
Per lavare il pavimento ma usatene molto poco perchè schiuma

GLITTER
le polveri da trucco (ombretti, fard, blush e ccetera) sbarluccicose che non finite più o a cui siete allergiche possono essere addizionate a della semplice colla  trasparente  per decorare biglietti o addobbi ed oggettini o nelle apposite vernici per il vetro sempre per decorare.

CREME CORPO
Scrub stupendi.aggiungeteci sale o zucchero per fare uno scrub corpo (le creme siliconiche sono da utilizzare con attenzione per lo scrub con il sale, perché quest'ultimo smonta i polimeri addensanti);
 per lucidare borse e scarpe in pelle

CREME E SPRAY PER CAPELLI 
pieni di siliconi: da utilizzare sulle parti in plastica dell'auto tipo cruscotti.

CREME MANI: 
Usatele sui piedi
Da usare per lucidare borse, cinture e scarpe.

CREME VISO: 
da utilizzare per mani e piedi

CRISTALLI LIQUIDI: 
per lucidare borse e scarpe

DEODORANTI SPRAY:
 da utilizzare come deodoranti per ambiente
per deodorare il WC
per deodorare le scarpe

DOCCIASCHIUMA: da utilizzare per lavare pettini e spazzole per capelli; come sapone liquido per mani (per ricaricare i vecchi dispenser).

IMPACCHI PER CAPELLI: 
da utilizzare come crema depilatoria 
come crema barriera per le mani (ottimi gli impacchi siliconici)
Come ammorbidente per lavatrice

LATTE DETERGENTE: 
da utilizzare per pulire borse e scarpe; per pulire le copertine dei libri in pelle o simil pelle

LUCIDALABBRA: 
fissare le sopracciglia.

OLIO JOHNSON: NON compratelo ma se proprio ce l'avete....
..usatelo per lucidare l'acciaio; per togliere i residui di ceretta; come lubrificante per cerniere e serrature delle porte; come olio per mobili; come scrub per i piedi insieme a OE e un cucchiaio di bagnoschiuma.

SALVIETTE STRUCCANTI: 
da utilizzare per togliere la polvere; come smacchianti; come salviettine per le mani (fuori casa, in viaggio...).

SAPONI: 
da utilizzare per pulire il lavandino

SAPONETTE (rimasugli)
da utilizzare per creare un detersivo per panni aggiungendo acqua e lasciando sciogliere le scaglie

SHAMPOO
schiuma depilatoria
per lavare pettini e spazzole per capelli
diluito nell'acqua per lavarci i pavimenti
per lavare i pennelli da trucco
per lavare biancheria e indumenti delicati
per lavare i contenitori.

SHAMPOO (particolarmente sgrassanti): 
Lavare la macchina
per lavare la pattumiera
per pulire il WC
per pulire attrezzi

SMALTI:
da utilizzare per dipingere chiavi o altri oggetti
per le scritte su flaconi riutilizzati


SPUME PER CAPELLI
 Come schiuma da rasoio

TONICI
Usare per profumare i capelli

Se trovate un modo per riciclare tinte per capelli vi erigo un monumento.
Quella presa non la faccio e per ora terrò il flacone miscelatore pda usare come spargishampoo ma la tintura e il latte rivelatore non so proprio a cosa adibirli:/

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo