Hair care homemade

0 Comments

Come prendersi cura dei propri capelli.


Seducenti,lucidi e pieni di salute i capelli hanno bisogno di cure costanti per poter rimanere belli e sani.Esistono erbe ,oli essenziali e trattamenti per preservarne la bellezza e limitane la caduta in base al tipo di capello che avete.



STRATEGIE MIRATE 

Che siano secchi ,grassi o normali il consiglio è sempre di scegliere shampii delicati da diluire nel caso siano troppo aggressivi.

Per capelli normali 
Lo shampoo non deve mai inaridire,seccare o sfibrare i capelli.Non deve irritare la cute o creare prurito,se questo accade allora non ê il prodotto per voi.

Sugli scaffali dei supermercati ma anche nelle farmacie troverete shampoo costituiti da un cocktail di sostanze chimiche come il Lauramide DEA, agente schiumoso che secca i capelli o le Betaine che possono essere causa di forfora, capelli sfibrati e tossiche per l’epidermide. 

Per evitare tutto ciòo dilute lo shampoo all'ennesima potenza o lo cambiate subito.

Io ho pensato di consigliarvi uno shampoo base che potete adattare a tutti i tipi di capelli.


Shampoo base idratante

Come base consiglio il VIVIVERDE Coop perchè è piuttosto delicato e costa poco.

Va diluito con acqua aggiungendo 4 gocce di oli essenziali di olio di borragine, 4 di carota, 3 di geranio e 2 di limone. 


Impacco all’Hennè

Ne ho parlato in un post apposito celebrandone le mille virtù.

Mescolate 50grammi di hènne neutro con yogurt intero fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo liquido.Aggiungere qualche goccia di olio di oliva o di mandorle dolci. Inumidite incapelli e applicate il tutto partendo dalle radici.Coprite la chioma con la pellicola per alimenti e avvolgere intorno alla testa un asciugamano o quelle comode cuffiette in microfibra a turbante,in tal modo l’impacco si manterrà tiepido e agirà meglio. Mantenere in posa almeno un'oretta ,risciacquare abbondantemente e procedere al lavaggio abituale. 

Impacco rivitalizzante per tutti i tipi di capelli:

 3 cucchiai di miele ,3 cucchiai di olio di argan e succo di limone,mescolare quanto basta senza rendere il composto troppo liquido. Distribuire su tutti i capelli e lasciare in posa almeno 20 minuti prima di risciacquare. L’effetto è subito visibile, i capelli sono lucidi e splendenti perché rimineralizzati e reidratati. 




Per capelli secchi
I capelli si inaridiscono quando le ghiandole sebacee non producono più a sufficienza sebo. Da qui doppie punte, tendenza dei capelli ad annodarsi e a spezzarsi facilmente. 

Anche sole e vento,cloro e continue tinte possono peggiorare la situazione. 

Tra gli oli essenziali più utilizzati ricordiamo la lavanda, il prezzemolo, il rosmarino, la carota. Tra gli oli, invece, vegetali quelli più indicati sono quello di avocado, di cocco o di karitè.


Ricetta per lo shampoo: mescolare lo shampoo base con un cucchiaino di olio di mandorla, 5 gocce di carota, 2 gocce di lavanda.


Maschera per capelli molto secchi, sfibrati, trattati

2 cucchiai di olio di jojoba, 2 cucchiai di olio di karitè , 1 cucchiaio di glicerina, 2 cucchiai di olio di semi di lino, 5 gocce olio essenziale di lavanda.

 Massaggiare il composto partendo dalla cute e su tutta la lunghezza, lasciare in posa almeno 30 minuti. Risciacquare. I capelli saranno idratato e nutriti, il crespo debellato.


Impacco specifico per doppie punte e capelli lunghi. 1 cucchiaio di olio di ricino, 1 cucchiaio olio germe di grano, 5 gocce di olio essenziale di lavanda,una noce di gel d'aloe. Distribure sulle punte sfibrate. Nel caso di capelli lunghi molto sfibrati procedere da metà lunghezza in giù, mettendo in posa almeno 20 minuti, prima di risciacquare. Minimizza le doppie punte e nutre i capelli rovinati .


Capelli grassi


L'iperattività delle ghiandole sebacee, con produzione di sebo in eccesso che si deposita su capelli, fa sì che i capelli si mostrino unti e apparentemente sporchi anche se lavati da poco, oltre che visibilmente afflosciati.

Un errore comune è quello,di lavarli ogni giorno o comunque molto spesso. Altro errore è usare shampoo aggressivi e sgrassanti, ne ricaverete sono peggioramenti e capelli ancora più unti.

Cosa fare quindi?L'aiuto vi viene dagli oli essenziali come quello di basilico, eucalipto, rosmarino e timo che potrete aggiungere al vostro shampoo base.Altra buona abitudine è procedere con  un risciacquo specifico all’aceto di mela, poiché è considerato un ottimo riequilibratore del ph del cuoio capelluto che nel contempo  deterge a fondo il cuoio capelluto e rimuove cellule morte e sebo in eccesso. 

Preparazione.

 In un bicchiere aggiungere 3 gocce di olio essenziale di timo ,2 di rosmarino e un cucchiaio  di aceto di mele. Mescolare energicamente; aggiungere il liquido ad una bacinella di acqua tiepida che servirà poi per un ultimo risciacquo, facendolo scorrere più volte sui capelli.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo