"Un bacio è un apostrofo rosa tra le parole t'amo" speciale scrub

0 Comments



"Un bacio è un apostrofo rosa tra le parole t'amo ."
Questa romantica definizione di  Cyrano De Bergerac, E. Rostand lo scrittore, ci riporta ad immagini di labbra turgide, morbide e vellutate.


Non d'estate piuttosto d'inverno accade che le labbra si secchino e si creino quelle tanto inestetiche pelliccine che rendono impossibile o comunque orrida la stesura di un rossetto o lucidalabbra che sia.

Personalmente io ovvio abbastanza il problema prevenendo con burro di karitè puro spalmato sulle labbra e oramai non inciampo più nell'acquisto dei paraffinosi labelli di tutti i colori e gusti che si trovano in ogni tipo di negozio perchè so che i risultati sarebbero disastrosi.

Non ho l'accortezza di portarmi dietro un vasetto di karitè, anche se dovrei, così se la protezione non basta una tantum vado di scrub.
Nulla di selvaggio e rovinoso ben inteso poichè le mucose sono una zono moolto delicata e quindi vediamo come muoverci per preservarla.

Cosa ci serve

Tazzina
Zucchero di canna
Olio a piacere, meglio quello di mandorle
O miele 

Le quantità vengono decise sul momento, basta ottenere una miscela omogenea e non troppo liquida, una specie di pasta zuccherina.

Ottenuto ciò si prende una piccola quantità e la si pone su uno spazzolino a setole morbide strofinando delicatamente.
In mancanza dello spazzolino potete usare i polpastrelli e scrubbare con movimento circolari.

Le labbra diventeranno un po" turgide ma è un fenomeno oasseggero dovito allo sfregamento quindi nessun allarmismo.
A terminare un po' di burro di karitè e il gioco è fatto!

Io non lo faccio a cadenza regolare ma solo a bisogno.Ovvio che se si hanno ferite è meglio attendere che si rimarginino ma vi consiglio di provare, rimarrete piacevolmente stupite.


Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo