Cellulite e corsa

0 Comments

Leggo in giro e parlo con  molte donne che non sanno come debellare quello che viene considerato il nemico numero uno del mondo femminile:la cellulite.

Avevo scritto un post in merito ma alla fine dopo ulteriori esperienze ho voluto approfondire la questione perchè la tematica è importante e credo di poter apportare il mio piccolo comtributo.

Premetto che per fortuna non ho mai avuto tanta cellulite ma anche quel poco non l 'ho mai potuto sopportare e di conseguenza mi sono attivata per debellarla.
Sono ricorsa a diverse creme senza mai crederci troppo infatti non ho mai speso più di 8 euro a trattamento conscia che fosse il massaggio a fare la differenza più che la crema in sè.

L'evidenza dell'efficacia cosmetica l'ho vista solo con una crema, per giunta low cost Fior di Magnolia dell'Eurospin ma vuoi per poca costanza vuoi perchè scalda la pelle dopo alcune confezioni ho messo uno stop.

Ho sempre fatto attività sportiva, danza classica in primis a seguire sempre discipline tersicoree con parentesi di allenamenti di aerobica, step e tennis.
Ho sempre amato muovermi ma la verità è che il risultato migliore l'ho avuto con la corsa ma non subito.
Sono anni che corro, adoro sfogarmi attraverso l'eserciIo fisico e la corsa per me è davvero la pratica più rilassante in assoluto per spirito e corpo.
Solitamente correvo quasi tutti i giorni a sedute di un'ora circa ad un ritmo medio basso per lavorare sulla resistenza senza ripetute o grandi scatti.Il fisico era più tonico ma ancora la cellulite era lì seppur minore.

Dal mio ultimo trasloco ho rispolverato il mio tapis roulant che era fermo da un anno visto che prediligo correre all'aperto.Insomma ne ho sempre fatto  un uso costante su velocità medie ma senza usare i programmi preimpostati considerandoli poco allenanti o stimolanti.Praticamente ho sempre corso a velocità costante.

Da qualche settimana ho ripreso ad usare la pedana elettrica e per introdurre qualche cambiamento ho impostato i programmi predefiniti per appunto variare la mia routine di allenamento.
Tenendomi sui 70/75 minuti quindi allungando l'allenamento che prevede intervalli di ca minata veloce e corsa velocissima ho visto dei note oli cambiamenti.

Il mio corpo oltre a beneficiare di una maggiore resistenza sulla velocità ha subito un dimagrimento nella zona busto e fianchi e la cellulite è quasi scomparsa.

La teoria più diffusa è che la corsa, in particolare la battuta del piede sul terreno sovraeccitando il lavoro muscolare induca la formazione di acido lattico che accumulandosi nel corpo provocherebbe la cellulite.
Balle!la corsa migliora il microcircolo sanguigno.
Basta guardare le competizioni di corsa, non c'è un'atleta donna con la cellulite.

Miti da sfatare 

Anche Le donne magre hanno la cellulite.
Vero, non si tratta solo di grasso corporeo ma di acqua che si deposita tra le cellule e il movimento è la via per debellarla.
Aggiungo che i carboidrati provocano ritenzione idrica quindi il consumo va moderato.
E concludo con una bella foto.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo