C'era una volta Olia Garnier

0 Comments



Avevo una tinta castana....


Presa in Slovenia e lasciata lì.
Pagata 4 € ma lette le recensioni negative è rimasta sei mesi ferma nel cassetto.Volevo regalarla ma oggi , dopo sei mesi ho notato che i miei capelli avevano orrendi riflessi arancioni e mi sono ricordata di Lei.


Scrivo mentre ho in testa il mio n.5 di Olia Garnier.

Momento pubblicità, ovvero come viene venduta.

OLIA, una svolta nella colorazione
			Una tecnologia inedita tutelata da 22 brevetti.

Grazie ad una formula innovativa attivata dall’olio, Olia offre la massima intensità del colore senza ammoniaca.





Posso dire che la preparazione è semplicissima.Crema rivelatrice mescolata a tinta, prodotto di super stendibilità e profumazione piacevole.
Mi sono allamata oerchè mi prudeva la cute un pochino ma dopo cinque minuti niente fastidi.
Va tenuta 30 minuti e quindi tra un po' aggiorno con foto e risultati.



Di mio odio le tinte, attualmente ho i capelli poco trattati, purtroppo la tinta professionale fatta sei mesi fa mi ha lasciato una serie di riflessacci rosso/ arancione che poco si accordano con la mia carnagione.



Vi dico subito che non ha l'ammoniaca ma ha la  resorcina e questo non me la rende simpatica ma sono curiosa di vedere l'effetto finale sui capelli.
Altre alternative proprio non le trovavo.

A dopo:)

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo