Che olio scegliere?

0 Comments

Quale olio è il più adatto ai nostri capelli?




Personalmente ne ho provati molti sempre tenendomi fissa su quelli più leggeri come l'olio di cocco, di riso e albiccocca ma devo dire che ultimamente ne ho provati di nuovi acquistandoli in miniformato su Aromazone.

 

Olio di Argan

Leggerissimo e dal tipico odore, l’olio d’argan è uno degli oli più preziosi che rende i capelli morbidi senza però appesantirli.

Costicchia, questo ancora non l'ho provato ma è ottimo anche sul corpo.

♦  Indicato per: ottimo da mettere sui capelli bagnati e lasciare asciugare in modo naturale. E’ un olio molto leggero che non appesantisce i capelli.

♦  Adatto a: tutti i tipi di capelli, anche quelli grassi.

 



Olio di avocado

E’ un frutto prezioso, buono da mangiare ma anche da utilizzare per nutrire i capelli: è molto ricco di sostanze oleose, ma anche proteine e vitamina E

♦  Indicato per: utilizza l’olio di un avocado per una maschera ricostitutiva. L’avocado, infatti, ripara a fondo i capelli danneggiati.

♦  Adatto a: perfetto per chi tenta di combattere con i capelli secchi e fragili. Ottimo anche come maschera periodica su capelli trattati.



Olio di Oliva

Un classico, economico e di facile reperibilità.

Sconsiglio sui capelli grassi.

♦  Indicato per: ha una spiccata funzione  nutriente sul capello e dona subito luminosità.

♦  Adatto a: usa l’olio d’oliva solo su capelli normali o secchi, mentre limitane l’applicazione solo alle punte se sono grassi o si sporcano facilmente.

 


Olio di Cocco

Lo amo!!!
Ora uso quello Aromazone puro e profumato ma esiste quello alimentare inodore che si trova nei bazaar per pochi euro.

E’ un olio profumato e molto ricco in sostanze antiossidanti. Dalle donne di cui questo olio è originario viene utilizzato come maschera di bellezza per capelli per mantenerli sempre morbidi ed evitare i danni causati dal sole.

♦  Indicato per: impacchi e maschere insieme ad altri oli naturali.


Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo