E dopo la Lozione Schiarente alla camomilla...Sunkiss

0 Comments

Come viene venduto il prodotto.
Cit.Al femminile
"Quante volte avresti voluto dei capelli più chiari, pieni di luce e morbidi? Non è più un sogno, grazie al gel schiarente Sunkiss di L'Oréal Paris potrai ottenere tutto questo in modo facile e veloce."
Sunkiss nuovo prodotto elaborato dai Laboratori L’Oréal Paris si presenta come gel schiarente a base di acqua ossigenata, senza ammoniaca, piacevole e facile da utilizzare. La sua formula è stata pensata per agire progressivamente sui capelli non colorati, donando una schiaritura naturale, permanente e super-delicata. Inoltre, l’azione progressiva di Sunkiss permette di ottenere un risultato “su misura”: a ogni applicazione i capelli si schiariscono un po’ di più, e quindi non c’è il rischio di sbagliare!
Ci crediamo?
Allora contiene perossido, certo perché altrimenti col cavolo che schiarisce i capelli.Ne contiene meno della Lozione Schultz già recensita ma per un rapporto inversamente proporzionale costa il doppio.
10 euro more or less.

Altre infiorettature commerciali, pare che il prodotto  contenga olio di camelia, per nutrire e illuminare i capelli. La profanazione ,ops profumazione (ylangylang, vaniglia e tiarè) promette di incantarvi per tutta l'estate.Sunkiss, il primo gel schiarente di L'Orèal
Sunkiss è disponibile in 3 nuance:


  • SUNKISS 01: da castano chiaro a biondo scuro
  • SUNKISS 02: da biondo scuro a biondo chiaro
  • SUNKISS 03: da biondo chiaro a biondo chiarissimo

Utilizzo 

Una volta indossati i guanti  sarà sufficiente applicare il prodotto direttamente con le mani passandolo tra i capelli, senza risciacquare!
Questo gel può essere utilizzato sia su capelli bagnati, per un effetto più attenuato, che su capelli asciutti dopodiché la sua formula va attivata col il calore del sole o del phone. Infatti, SunKiss ha al suo interno un agente termo-attivo che appunto agisce quando esposto ad una fonte di calore.
L'applicazione può essere ripetuta ogni 3-4 giorni fino a raggiungere la tonalità preferita; è ovvio che alla prima applicazione non ci sarà un effetto molto evidente, ne saranno necessarie almeno due dopodiché si decide in base ai propri gusti sul se continuare o meno.




Mi sto affilando le unghie perché questi prodotti ti fregano sempre.
Vuoi la voglia di biondo unita all'estate assolata, vuoi le promesse di non far danni alleggerite da oli nutrienti e seducenti profumazioni atte a stordire ogni pensiero razionale, vuoi che "tanto è graduale  quindi non mi rovino i capelli"....

E una ci casca.

l'eventualità dell'arancionastro esiste e non è neppure tanto remota.
Ok, magari se si hanno i capelli tinti o scuri diventa certezza matematica ad ogni modo ho contattato la ditta che dinnanzi alle mie considerazioni afferma che basta insistere finchè l'arancione non va via.Mi sa che poi i capelli pure andranno a farsi una bella vacanza senza ritorno però io non l'ho provato n quanto sono uscita dal girone di tinture e affini ma mi piacerebbe sapere come vi siete trovate voi.Rimango molto diffidente in merito, nonostante la formula sia meno aggressiva di una Lozione Schultz.

Valentina Giramondo

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti:

Valentina Giramondo